Indietro

ⓘ Anna Funder




Anna Funder
                                     

ⓘ Anna Funder

Nata a Melbourne nel 1966, vive e lavora a Sydney.

Dopo uninfanzia trascorsa tra lAustralia, San Francisco e Parigi, ha studiato legge e lingua tedesca allUniversità di Melbourne e allUniversità libera di Berlino prima di diventare, dopo la caduta del Muro, scrittrice in residenza allUniversità di Potsdam.

Dopo aver ricevuto 23 rifiuti da editori tedeschi, ha esordito nel 2003 con il romanzo-inchiesta Cera una volta la Ddr, storie di agenti della Stasi nella Repubblica Democratica Tedesca contrapposte a racconti di persone della resistenza, ottenendo il Samuel Johnson Prize lanno successivo.

Nel 2011 ha dato alle stampe Tutto ciò che sono, su un gruppo di attiviste ebree-tedesche anti naziste che operavano a Londra prima della seconda guerra mondiale, grazie al quale è stata insignita del Miles Franklin Award.

                                     

1. Opere

Romanzi

  • Tutto ciò che sono All That I Am, 2011, Milano, Feltrinelli, 2012 traduzione di Silvia Rota Sperti ISBN 978-88-07-01874-9.

Saggi

  • Cera una volta la Ddr, Stasiland, 2003, Milano, Feltrinelli, 2005 traduzione di Bruno Amato ISBN 88-07-17107-4.