Indietro

ⓘ Eduard Hoesch




                                     

ⓘ Eduard Hoesch

Eduard Hoesch è stato un direttore della fotografia e produttore cinematografico austriaco che iniziò la sua carriera cinematografica allepoca del cinema muto.

                                     

1. Biografia

È uno dei pionieri della fotografia del cinema austriaco avendo iniziato a lavorare come cameraman per i film di Felix Dörmann già dal 1908. Lavorò per la Sascha Film, la casa di produzione viennese fondata nel 1910 dal conte Sascha Kolowrat-Krakowsky. Hoesch prese parte non solo a film di fiction, ma anche a documentari e a news sia in Austria che allestero. Durante la prima guerra mondiale, prestò servizio come corrispondente di guerra. Nel 1917, venne nominato dallo stesso imperatore Carlo, suo "operatore personale", girando per lui un film di propaganda, Unser Kaiser. Nel momento di massimo splendore del cinema tedesco degli anni venti, Hoesch prese parte come direttore della fotografia a circa una novantina di film muti.

Dopo la seconda guerra mondiale, Hoesch fondò una propria casa di produzione, la Donau-Filmproduktion Eduard Hoesch e girò da regista il primo film austriaco del dopoguerra, Der weite Weg. A causa dei problemi legati al momento storico, privo di collaboratori, Hoesch fu anche produttore e sceneggiatore. Continuò a lavorare come produttore fino alla fine degli anni cinquanta.

Poco prima del suo novantesimo compleanno, gli fu assegnata la Medaglia dOnore della Cineteca austriaca.

                                     

2.1. Filmografia Direttore della fotografia

  • Drakula halála
  • Tre ragazze viennesi Drei tolle Mädels, regia di Giuseppe Fatigati e Hubert Marischka 1942
  • Un certo signor Grant Ein gewisser Herr Gran, regia di Gerhard Lamprecht 1933
  • Glaube und Heimat
  • Fatmes Errettung
  • Die Hochstaplerin, regia di Karl Anton 1944
  • Weiße Wäsche
  • Mia moglie è fatta così Meine Frau Teresa, regia di Arthur Maria Rabenalt 1942
  • Uomini nella tempesta Menschen im Sturm, regia di Fritz Peter Buch 1941
  • Der Himmel auf Erden, regia di Emmerich Wojtek Emo 1935
  • Die drei Zigarren, regia di Karl Leiter 1922
  • Die verschwundene Frau, regia di E.W. Emo 1937
  • Il bolide dargento Der große Preis, regia di Karl Anton 1944
  • Unter der Knute des Schicksals, regia di Heinz Hanus 1921
  • Gevatter Tod
  • Peter Voss, der Millionendieb, regia di Karl Anton 1946
  • Länglichs Himmelfahrt, regia di Karl Leiter 1922
  • Königin Draga
  • Die kleine Sünde, regia di Julius Herska 1923
  • Die Wirtin zum Weißen Rößl, regia di Karl Anton 1943
  • La canzone del sole, regia di Max Neufeld 1933
  • Frühlingserwachen, regia di Richard Oswald 1929
  • Die letzte Stunde, regia di Max Neufeld 1924
  • Meriota, die Tänzerin
  • I cadetti di Smolenko Kadetten, regia di George Jacoby 1931
  • Das grinsende Gesicht
  • Homo sum, regia di Heinz Hanus 1922
  • Der Idiot
  • Sua Altezza balla il valtzer Hoheit tanzt Walzer, regia di Fritz Freisler 1926
  • Der fidele Bauer, regia di Franx Seitz 1927
  • Die trennende Brücke
  • Allegri vagabondi Die lustigen Vagabunden, regia di Jürgen von Alten 1940
  • Die Totenhand